20 Mar '15

Grazia

Ha pubblicato racconti su un importante settimanale del gruppo Mondadori, è stata premiata ad un concorso internazionale per uno dei suoi romanzi, e naturalmente... scrive per MondoFantastico.com

0 Shares

Action figures Simpson

Action figures i Simpson

Action figures i Simpson

Action figures Simpson, anche oggi Mondo Fantastico ti parla di qualcosa di interessante e un po’ particolare… Ma cosa vuol dire Action figures?

Anche per noi ormai è un’abitudine usare alcune parole o espressioni, che appartengono di fatto a delle lingue straniere e questo ne è un esempio. Action figures (che letteralmente significa “figure in azione”) non sono altro che i pupezzetti, o modellini come preferisci chiamarli, che rappresentano dei personaggi di film, fumetti, cartoni animati, eccetera.

Quei robot trasformabili con i quali i maschietti amano spesso giocare, non sono altro che gli action figures dei Transformers dei quali hanno fatto dei famosi film di grande successo. Oppure, se vogliamo parlare delle femminucce, possiamo prendere come esempio  le action figures delle protagoniste dell’omonima serie Le Winx.

Poi ci sono quelli dell’Uomo ragno piuttosto che quelli dei My little Pony; oppure il terribile Hulk e La sirenetta… Insomma! Ce ne sono tantissimi, di tutti i colori e per tutti i gusti, e tra questi ci sono anche quelli della mitica famiglia Simpson.

I Simpson

Vediamo un po’ chi sono questi Simpson. E’ una fortunatissima serie di cartoni animati creata in America dal disegnatore Matt Groening che si è inventato questa famigliola, formata da papà Homer, mamma Marge, il figlio Bart, la figlia Lisa e la neonata Maggie, tutti tassativamente con la pelle gialla!

In questa serie, Homer e Bart sono senza dubbio i personaggi più insolenti e scanzonati tenuti in riga, con non poche difficoltà, dalla fedele e dedicata Marge e dalla figlia più grandicella, e più intelligente, Lisa.

Anche se lo scopo della serie dedicata a questa sgangherata famigliola, è quello di prendere un po’ in giro la “tipica famiglia americana“, di fatto ha avuto e continua ad avere un grandissimo successo anche in tutti gli altri paesi dove viene trasmessa.

Così come è grande la richiesta dei loro rispettivi action figures (pupazzetti) che si trovano in qualsiasi attrezzato negozio di giocattoli… Ohps! Forse dovrei dire toys store, visto che ormai, anche a noi italiani, piace tanto giocare con la lingua inglese…

E noi di Mondo Fantastico, naturalmente, non possiamo che adeguarci a questa singolare ma istruttiva moda linguistica, quindi: “Bye bye!”

 

Photo credits | nohomers

About Grazia

Ha pubblicato racconti su un importante settimanale del gruppo Mondadori, è stata premiata ad un concorso internazionale per uno dei suoi romanzi, e naturalmente... scrive per MondoFantastico.com

Related Posts

Lascia un commento