Costruire una capanna in casa

Costruire una capanna in casa

A quale bambino non piace l’idea di costruire una capanna in casa? Come fare? Ecco alcune simpatiche idee per farli divertire con poco.

Non so perché i bambini ritengano tanto affascinante costruire una capanna dentro casa, so però che anche ai miei figli piaceva molto questa idea. Noi eravamo anche fortunati perché i miei due ragazzi avevano un letto a castello.

Era sufficiente prendere un paio di lenzuola, infilarle tra sponda del letto e materasso di sopra per creare una capanna. Il letto di sotto diventava un angolo segreto dove leggevano, giocavano con i Lego, e chiacchieravano ridendo di stupidaggini.

Se però non hai un letto a castello da utilizzare è tutto più complicato, ma non impossibile. Se sopra al letto singolo hai una mensola puoi utilizzarla come appoggio per il lenzuolo, l’importante è non utilizzare libri e oggetti per tenerlo fermo. Se per sbaglio i bambini tirano troppo rischiano di farseli cadere addosso. Usa delle puntine e se non vuoi avere buchetti nella mensola puoi ricorrere all’uso del nastro adesivo si carta. È color crema e come ti dicevo di carta. Non appiccica, non rovina e si toglie in un attimo. Lo trovi di diverse altezze.

Tavoli e scrivanie

Il modo più veloce e semplice per costruire una capanna in casa è utilizzare scrivanie e tavoli (come vedi nella foto di copertina del post). Anche qui è sufficiente utilizzare un paio di lenzuola per nascondere lo spazio al di sotto del piano. Sotto ad una scrivania si gioca, si legge, si guarda la tv sul pc mentre sotto al tavolo della cucina si può anche mangiare. Per evitare che sporchino o prendano freddo sulle piastrelle stendi un tappeto oppure utilizza dei cuscini.

Il divertimento, credimi, è assicurato. ai bimbi piace l’idea di potersi nascondere per un po’, anche se non fanno niente di male, poterlo fare è una bella sensazione, poi basta una lampada a led per rischiarare il rifugio.

Lo stendibiancheria

Altra ottima alternativa è lo stendibiancheria. Quelli leggeri sono un po’ instabili, ma una bella coperta stesa sopra, oltre che ad oscurare, serve per dare stabilità con il suo peso. Qui sotto però ci stanno due bimbi piccoli o uno solo più grandicello.

L’armadio

Un’alternativa meno comoda è l’armadio. se apri le ante e stendi un lenzuolo matrimoniale da sopra riesci a costruire una capanna ristretta, ma sempre meglio che niente.

Le sedie

Se proprio non hai niente e non sai come fare, e i bambini sono piccoli, puoi sempre contare sulle sedie. Certo non creano una capanna troppo grande, ma sono sempre meglio di niente, non credi?

L’alternativa ecologica e poco dispendiosa

Se vuoi impegnarti nel fai da te, hai tempo da dedicare a piccole attività che coinvolgano anche i più piccoli, una valida alternativa sono gli scatoloni. Ne puoi trovare nei centri commerciali, al supermercato, nei negozi. DI solito li buttano via. Scegli quelli delle dimensioni che preferisci e poi crea con la fantasia! (te ne parlerò meglio in un altro articolo molto presto).

Se invece vuoi acquistarle ne trovi tantissime in vendita qui.

 




#ads

photo credits | CoolSpacesForKids

 

Marina Galatioto

Scrittrice, giornalista, blogger e sceneggiatrice collabora con le maggiori riviste di narrativa femminile e gestisce una ventina di blog e riviste online. Alcuni sui romanzi sono in vendita su Kobo e Amazon, altri nel sito marinaebook.com. Per maggiori informazioni visita la pagina Facebook

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: